Sciare a San Cassiano

San Cassiano, in Alta Badia, si trova a 1.600 metri d’altezza ed è collegato al comprensorio sciistica dell’Alta Badia grazie alla telecabina che porta fino al Piz Sorega; da qui si può optare per un semplice skilift dedicato agli sciatori alle prime armi oppure avventurarsi in alcuni dei tracciati più lunghi e affascinanti dell’area, come la Sellaronda, il Tour della Grande Guerra o il Tour dei Parchi. Da San Cassiano è infatti possibile arrivare senza levarsi gli sci dai piedi sia ad Arabba che a Corvara, e da qui ulteriori collegamenti portano a chilometri e chilometri di altre piste per itinerari sempre nuovi e diversi.

Ma sono degne di nota anche le piste che scendono fino a San Cassiano direttamente dal Piz Sorega e dal Pordoi, una pista molto nota che termina con un lungo falsopiano all’altezza di Armantarola. Qui c’è a disposizione degli sciatori una soluzione di grande fascino per arrivare allo skilift più vicino: slitte trainate di cavalli. Poi, da Armentarola, di nuovo sci per scendere fino a San Cassiano, risalendo eventualmente al Pordoi con un servizio di autobus.

Grazie allo ski pass Alta Badia, anche da San Cassiano è possibile sciare tra i 1.400 e i 2.700 chilometri di quota sui 130 chilometri di piste a disposizione di tutti gli appassionati, divisi in 70 chilometri di piste blu, 52 di rosse e 8 di nere. Gli impianti di risalita del comprensorio sono ben 53, una funivia, 8 cabinovie 14 seggiovie ad agganciamento automatico, 17 seggiovie, 12 skilift e un ascensore inclinato. L’innevamento è garantito da 475 cannoni sparaneve e 41 battipista. Oltre a San Cassiano, le altre località raggiungibile grazie allo Skipass Alta Badia sono Corvara, Colfosco, La Villa e Badia, fino a raggiungere il Passo Campolongo, il Passo Gardena e il Passo Falzarego. Vari servizi di skibus consentono di ampliare ulteriormente l’offerta sciistica partendo da San Cassiano, ad esempio arrivando fino al Plan de Corones dala seggiovia Sponata nel comune di Badia raggiungendo la località Piculin, collegata a San Vigilio di Marebbe da due piste, una rossa e una nera.

1 Risposta

  1. Ottima accoglienza in paese

Lascia un commento