Sciare gratis? In Slovenia c’è l’All Inclusive

Tutti sogniamo di poter sciare gratis, visto che non è proprio uno sport economicissimo. E su internet molti usano lo specchietto “sciare gratis” per invogliare lo sportivo in bolletta a cliccare sulla propria pagina. Niente di male, per carità, ma c’è da precisare che nulla è a costo zero. Semmai molti albergatori decidono di confezionare pacchetti vacanza con incluso lo skipass o biglietti giornalieri per il periodo di permanenza da loro. Non è gratis, quindi, è solo compreso nel prezzo. E’ una formula all inclusive per una vacanza sulla neve senza pensieri, ma se pensavate di partire sci in spalla e non sborsare neppure un euro, ahivoi, è praticamente impossibile.

Una meta fuori confine da raggiungere facile facile è la Slovenia, che di per sé ha mantenuto i prezzi ante euro ancora abbordabili, con servizi di qualità sia d’estate sia d’inverno. Le Alpi slovene sono bellissime in ogni stagione e le strutture, scelte bene, non hanno nulla da invidiare a quelle italiane, con buona pace della concorrenza.

Una settimana bianca a Kranjska Gora, per esempio, è quello che ci vuole per apprezzare l’ospitalità slovena senza dover rimpiangere i chilometri macinati per arrivarci (sempre che non abitiate in Friuli).

Kranjska Gora ospita annualmente un evento della coppa del mondo di sci alpino e di slalom gigante maschile. Ha pure un trampolino per lo sci, nella valle del Tamar. Gli inverni sono molto lunghi e nevosi, con temperature che in media si fermano ai -8° C. E’ una bellissima località sciistica e di villeggiatura che sorge sulla punta nord ovest della Slovenia, ai margini con l’Austria e l’Italia.

Alcuni hotel offrono il pacchetto completo: pernottamento con ingresso gratuito in piscina, nella sauna ma soprattutto biglietti giornalieri, pure per lo sci notturno, e un ingresso alla pista di pattinaggio. chi non scia o vuole farsi una vacanza in completo relax, si possono convertire i buoni sulla neve in voucher per centri benessere o per ristoranti convenzionati.

E poi si può beneficiare di sconti per i bambini, ulteriori agevolazioni per l’affitto delle attrezzature o per la scuola di sci. Ovviamente da novembre (con Ognissanti), fino alle feste di Natale e Capodanno in Slovenia è tutto un’offerta speciale, compresa quella “senior” per chi ha passato gli anta. In quel caso, dopo la visita ai musei e terminato il massaggio rilassante ai piedi (c’è davvero), il pacchetto comprende nordic walking o giri in bicicletta, a seconda della stagione. Compreso c’è anche l’ingresso al casinò, giusto per non farsi mancare niente di tipico della Slovenia.

Foto mjanec

 

Nessun Commento

Lascia un commento