Come scegliere l’abbigliamento da trekking 

169

Avete organizzato un’escursione in montagna e non sapete cosa indossare? Ecco qualche indicazione utile per prepararvi al meglio.
Prima di tutto dovete controllare la quota massima che raggiungerete durante l’uscita per valutare la pesantezza dell’abbigliamento e le condizioni meteo previste.
In base quindi alla stagione e alle temperature, dovete quindi trovare il giusto compromesso tra praticità, sicurezza e comfort, anche se il consiglio di vestirsi a cipolla è assolutamente valido anche in questa occasione. Indossare infatti capi leggeri uno sopra l’altro, piuttosto che un solo di qualche capo pesante aiuta ad affrontare al meglio i possibili sbalzi di temperatura.

I capi indispensabili
Anche se non siete esperti escursionisti o appassionati, è necessario che vi equipaggiate con tutto il necessario e in linea generale un abbigliamento da trekking di base è così composto da una giacca impermeabile, con l’esterno rivestito in Goretex e da una giacca interna rimovibile, per potersi alleggerire in caso di temperature elevate, un impermeabile in Goretex che assicuri protezione in caso di pioggia e vento, ma consenta i movimenti senza limitarli. Questi impermeabili sono leggeri ed occupano pochissimo spazio nello zaino.
Una maglia in pile di pesantezza variabile a seconda della stagione, una maglia termica a manica lunga, da indossare in caso di vento.
Molto importante è l’indumento da indossare a contatto con la pelle, che deve essere in materiale naturale, cioè in cotone o lana merino, perché deve garantire una buona traspirazione ed asciugarsi dal sudore velocemente.
Per quanto riguarda la parte inferiore, evitate i jeans che una volta bagnati creano problemi ed optate per pantaloni in tessuto di ultima generazione che sia impermeabile ma traspirante, leggero e veloce ad asciugare in caso si bagni. Se fa molto caldo, optate per i pantaloni corti e sarete più comodi.
Scegliete poi delle calze calde, ma non troppo spesse, perché potrebbe crearvi fastidio durante la camminata. Non dimenticate berretto e guanti, di pesantezza diversa a seconda della stagione, ma da portare sempre con sè.

Scarpe da trekking
Per quanto riguarda le scarpe da trekking è fondamentale sceglierle in base alla comodità, perché devono consentirvi di camminare su terreni di diverso tipo senza dolori e in tutta sicurezza.
Potete acquistarle alte se cercate una maggiore protezione per la caviglia, oppure basse per essere più agili, rivestite con una membrana in Goretex per essere sempre asciutto oppure con ammortizzazione per sopportare meglio il peso degli zaini da trekking.

Immagini: www.freepik.com