Il Monte Catria: non solo sci

54

Montagna appartenente all’Appennino umbro-marchigiano alta 1701 metri sul livello del mare, il Monte Catria si trova lungo il confine tra Umbria e Marche in provincia di Pesaro e Urbino e di Perugia.
Il monte Catria è il centrale e più alto dei tre principali massicci della zona.
Il gruppo del Monte Catria comprende inoltre altre cime minori: il monte Acuto (1668 m), le Balze degli Spicchi (1526 m), il corno di Catria (1186 m), il monte Tenetra (1240 m), il monte Alto (1321 m) e il monte Morcia (1223 m).

La stazione sciistic

La stazione sciistica del Monte Catria è disposta sul versante nord orientale del Monte Acuto ed offre circa 9 km di piste da discesa, servite da tre impianti di risalita.
Per gli amanti dello sci di fondo, la località offre anche un anello che circoscrive la vetta del Monte Acuto ed arriva sotto il crinale del monte stesso.
E’ presente anche un attrezzato snow park per gli amanti dello sbnowboard.
La stagione invernale inizia l’8 dicembre e termina a fine marzo, mentre quella estiva inizia solitamente il 25 aprile e si chiude in ottobre.

L’estate al Catria

Boschi di faggio che si estendono sul massiccio del Catria ed Acuto rappresentano la meta ideale per amanti di mountain bike, trekking, down hill o nordik walking.
La località è particolarmente apprezzata per il Bike Park, che oltre ai classici sentieri escursionistici sono stati realizzati i seguenti tracciati:
> DH ADRENALINE: pista down hill con 900m di dislivello;
> FR CARBONAI: trail freeraid da 5,5 km;
> ANELLO ACUTO: 9 km con poco più di 200m di dislivello crosscountry;
> ANELLO CROCE: uno dei più bei percorsi panoramici con 600m di dislivello;
> FONDOVALLE: discesa su strada carrata, 6 km e 900 m di dislivello;
> CRESTE: percorso crosscountry per gli amanti della natura;
> IL 53: percorso XC e FR dalle mille sfaccettature.