La cucina altoatesina

46

La cucina altoatesina, in tedesco Südtiroler Küche, è l’espressione dell’arte culinaria sviluppata in provincia di Bolzano e rappresenta un interessante connubio fra la tradizione culinaria tirolese e la cucina tipica italiana e risente anche dell’influenza della cucina viennese.
In Tirolo la tavola è sempre riccamente imbandita e fondamentale per la gioia del palato è sempre la qualità degli ingredienti. Una vacanza nel Tirolo non è solo un’avventura per anima e corpo, ma offre la possibilità di gustare la cucina regionale e le varie specialità. Tra le specialità più tipiche del Tirolo contano soprattutto i prodotti dei contadini come formaggio, vari tipi di speck o prosciutto, ma anche le salsicce e altri prodotti di carne selvaggia. Non dimentichiamo poi la grappa e birra di produzione locale, come per esempio la birra Zillertal, che fanno parte delle specialità culinarie tipiche della regione, tanto che nelle varie distillerie del Tirolo vengono offerte spesso delle degustazioni.
Si racconta che un tempo la cucina tirolese fosse addirittura più conosciuta ed apprezzata di quella viennese grazie alla posizione strategica della regione, posta nel cuore dell’Europa e grazie alla celebre dinastia degli Asburgo che nei castelli Tirol e Ambras si dedicava alla buona tavola con grandi fasti di corte. Tra i vari personaggi spicca la bellissima Philippine Welser, moglie dell’Arciduca Ferdinando II (1529 – 1595), che redasse un prezioso libro di cucina scritto a mano, ricco di accenni dietetici e ricette, tuttora conservato nella Biblioteca Nazionale di Vienna. Ecco alcuni spunti per una vacanza ‘con gusto’.
La cucina altoatesina gode di grande apprezzamento ed è rinomata a livello internazionale. L’Alto Adige con le sue 20 stelle Michelin è la provincia italiana più premiata dalla guida francese.
Vi si trovano anche prodotti in genere popolari tra le popolazioni di lingua tedesca, come il Brezel (o Laugenbrezel o Brezen), i crauti o Sauerkraut e i Würstel o Frankfurter o Wiener; il Kaiserschmarrn e lo Strudel della tradizione asburgica; il Rösti, di origine svizzera; gli Spätzle di origine sveva.
Molti di questi piatti sono anche caratteristici della cucina trentina, in virtù della secolare unione del Trentino con l’Alto Adige sotto la monarchia asburgica.
Accanto ai tipici piatti tirolesi è fortemente presente in Alto Adige la cucina italiana (dai ravioli agli gnocchi, dal tiramisù alla panna cotta). La polenta in dialetto sudtirolese è nota come Plent. Tipica dell’Alto Adige è la polenta nera o Schwarzplent.

Speck, formaggio, liquori, grappe e tante specialità tradizionali

Diversi ristoranti tradizionali del Tirolo offrono le loro specialità tipiche e sicuramente riusciranno a viziare anche il vostro palato. Non lasciatevi perdere queste delizie…
Assolutamente da provare i Canederli o Knödel e gli Schlutzkrapfen, i piccoli Spätzle e i Tirtlen, la zuppa d’orzo o di gulasch. Tra i secondi spiccano senza dubbio la carne di castrato e i Würstel Meranerm, senza dimenticare il Gulasch.
Tutti da gustare!