MMM, il Messner Mountain Museum

47

Il Messner Mountain Museum dell’Alto Adige è molto più di un museo inteso nel senso tradizionale del termine, si tratta piuttosto un percorso interdisciplinare dedicato alla montagna, di cui fanno parte sei diverse sedi, ognuna ubicata in un particolare contesto di grade interesse storico e geografico.

Il circuito museale

Ideato da Reinhold Messner, Messner Mountain Museum è un circuito museale composto da sei sedi, ognuna dedicata a un tema specifico.

MMM Firmian: il cuore del circuito è rappresentato da Castel Firmiano, nei pressi di Bolzano è dedicato alle grandi ascensioni e ai processi di formazione e di erosione delle montagne. l percorso espositivo si snoda tra le torri, le sale, i cortili ed offre al visitatore una visione d’insieme dell’universo montagna. Opere, quadri, cimeli, reperti naturali raccontano lo stretto rapporto che unisce l’uomo alla montagna, l’orogenesi delle catene montuose, il legame tra montagna e religione, la maestosità delle vette più famose del mondo, la storia dell’alpinismo e l’odierno turismo alpino.

MMM Juval: il castello di Juval, arroccato sulla collina all’imboccatura della Val Senales, accoglie il museo che Reinhold Messner ha voluto dedicare al mito della montagna. Per molti popoli in tutto il mondo la montagna è sacra, dall’Olimpo all’Ararat, dal Sinai al Kailash, dal Fujiama in Giappone all’Ayers Rock in Australia. Il museo custodisce una raccolta di dipinti con vedute delle grandi montagne sacre, una preziosa collezione di cimeli tibetani, maschere provenienti dai cinque continenti.

MMM Ortles: situato a Solda (1900 m.) alle pendici dell’Ortles richiama nella sua struttura architettonica i crepacci di un ghiacciaio. È dedicato al “ghiaccio” ed espone la più vasta collezione di dipinti con vedute dell’Ortles.

MMM Dolomites: sorge sul Monte Rite (2181 m.) nel cuore delle Dolomiti, tra Pieve di Cadore e Cortina d’Ampezzo. Allestito in un forte della Grande Guerra e dedicato all’elemento “roccia”, racconta la storia dell’esplorazione e dell’alpinismo dolomitico. Nella galleria trovano spazio, dalla collezione Reinhold Messner, quadri ed opere rappresentati le Dolomiti dal Romanticismo fino all’arte contemporanea.

MMM Ripa: il castello di Brunico in val Pusteria custodisce il museo dedicato ai popoli di montagna. L’esposizione comprende opere ed oggetti d’uso quotidiano delle più importanti culture di montagna del mondo. Lo sguardo sui grandi temi che definiscono la vita di questi popoli, come natura, religione, tradizioni, cultura ed anche turismo, ci permette di osservarne le caratteristiche comuni e le differenti peculiarità.

MMM Corones: situato a Plan de Corones, tra la val Pusteria e la val Badia, ideato intorno a quella che è la disciplina regina dell’alpinismo: l’alpinismo d’avventura tradizionale, che continua ad ispirarsi alla figura di Messner.

Info sulle visite e sulle mostre temporanee: messner-mountain-museum
Foto dal sito ufficiale.